Legnano brinda!

8 novembre 2016

Amici di Legnano, siete pronti ad alzare i calici? Il Barbavino sta per tornare: da venerdì 11domenica 13 novembre l’ormai celebre enopub Il Barbaresco dedica tre serate al vino di qualità, con la degustazione di oltre 30 etichette da 16 cantine di tutta Italia abbinati a salumi e formaggi selezionati da Slow Food Legnano. Il programma, disponibile sulla pagina dell’evento, è davvero appetitoso: venerdì e sabato dalle 19 all’1 e domenica dalle 18 a mezzanotte, 16 cantine di Veneto, Toscana, Alto Adige, Umbria, Piemonte, Friuli, Campania, Puglia, Lombardia, Emilia Romagna si alterneranno nella presentazione dei loro migliori prodotti, al costo di 15 euro a serata (ridotto a 10 euro per soci Slow Food e FISAR). Ad accompagnare la degustazione, assaggi di prodotti gastronomici pregiati provenienti dalle stesse regioni.È possibile prenotare la partecipazione alle serate al numero 0331-459630 o all’indirizzo mail labottega@barbarescoenopub.it. Buon vino a tutti!

14884462_1216060865120932_2872994846601459074_o

Che barba, che birra

3 giugno 2016

Ne è passato di tempo da quando l’enopub Il Barbaresco era solo un tentativo, più o meno azzardato, di iniziare la sonnolenta Legnano ai piaceri del vino e della birra di qualità. Oggi il locale di via Novara è una vera e propria istituzione, per gli appassionati ma non solo, e anche il suo Barbabirra, l’evento annuale dedicato alla birra artigianale, è ormai giunto alla terza edizione. Le danze si aprono questa sera (venerdì 3) per protrarsi fino a domenica 5 giugno: come sempre tra gli ospiti ci saranno alcuni dei grandi nomi del mondo birrario italiano, a cominciare dal “guru” Kuaska, che condurrà due degustazioni guidate. Ogni sera i visitatori potranno contare su 15 spine sempre attive che distribuiranno i prodotti dei 5 birrifici partecipanti: Rurale, Pontino, Montegioco, Extraomnes e Bruton. In più, tre eventi speciali: venerdì sera alle 20.45 “La cena per farli conoscere“, con 5 birre abbinate ad altrettante portate (30 euro a persona). Sabato 4 alle 21 “Birra e vino… destini incrociati“, degustazione di due birre e due vini con “Schigi” D’Amelio e “Apo” Lenci (15 euro). Domenica 5 alle 20.30, infine, i “Grandi solisti diretti dal maestro Kuaska“, con degustazione di una birra per ognuno dei birrifici presenti (15 euro). Non vi basta? Ebbene, sabato 4 e domenica 5 anche il Barbaresco di Gallarate parteciperà alla festa, offrendo le birre artigianali di Birrificio La Tresca e Il Maltmostoso. Prosit!

 

barbabirra

Stomaco impavido

3 maggio 2016

Paesaggi incantati, cornamuse, eccessiva parsimonia, aspirazioni di indipendenza e soprattutto ottimo whisky: questa è la Scozia, o almeno quel poco che ne sappiamo attraverso i luoghi comuni. Una buona idea per imparare a conoscerla meglio è partecipare alla degustazione organizzata da WhiskyClub.it per venerdì 6 maggio: a partire dalle 20.45 l’enopub gastronomico Il Barbaresco di Legnano ospiterà il “Viaggio sensoriale tra le isole di Scozia“, un appuntamento da non perdere per tutti gli amanti del whisky. Nel locale legnanese sarà infatti possibile assaggiare i due single malt Highland Park (12 anni di invecchiamento) e Talisker (10 anni), accompagnati da formaggi Asiago Stravecchio e Bastardo del Grappa e da un flan al cioccolato fondente; ma soprattutto gli esclusivi single malt Premium Lagavulin, in edizione limitata per il bicentenario, e Laphroaig, nell’introvabile “Cask Strenght Collection” del 1990. La quota di partecipazione è di 30 euro a persona; per prenotare contattare lo 0331-459630 o la mail legnano@barbarescoenopub.it.

whisky

 

Malto di Malta

30 marzo 2016

Tra i tanti eventi organizzati dal benemerito Enopub Il Barbaresco di Legnano, ve ne segnaliamo uno assolutamente da non perdere, se non altro per l’originalità del tema. L’appuntamento di venerdì 15 aprile alle 20.45 con il ciclo “A cena con il birraio” è infatti un’occasione più unica che rara per degustare la prima e unica birra artigianale dell’isola di Malta: quella del birrificio Lord Chambray, che sarà presente con il fondatore e aiuto-birraio Samuele D’Imperio. Se non bastasse, sappiate che la serata sarà presentata dal mito della divulgazione brassicola, Lorenzo Dabove detto Kuaska, e che prevederà la degustazione di 4 birre abbinate ad altrettanti piatti dal menu del locale: la blanche Blue Lagoon con la soppressata marchigiana all’arancia, la blonde Golden Bay con lasagne alle verdure di stagione, la English IPA San Blas con costine di agnello alla griglia e la stout Fungus Rock con pudding ai marron glacé e salsa di cioccolato. Il tutto ha un costo di 30 euro a persona. Che altro dire? Affrettatevi a prenotare contattando lo 0331-459630 o scrivendo una mail!

san_blas_test_det

 

I magnifici cinque

22 maggio 2015

In “barba” al tempo incerto, anche quest’anno Legnano festeggia: l’enopub Il Barbaresco, nostra vecchia conoscenza, ripropone anche per il 2015 il Barbabirra, la festa della birra artigianale, che si svolgerà da oggi (venerdì 22) fino a domenica 24 maggio nel locale di via Novara. Rispetto agli altri innumerevoli appuntamenti del genere, la caratteristica della manifestazione legnanese è da sempre l’elevato livello qualitativo: per capirlo basta citare il massimo esperto birrario nazionale Lorenzo Dabove, per tutti Kuaska, che ogni sera guiderà un laboratorio speciale. Venerdì “La cena per farli conoscere” con abbinamenti tra birra e cibo, sabato una degustazione di birre saison e domenica una simulazione della World Beer Cup, il più prestigioso tra i concorsi del settore. Il tutto solo su prenotazione allo 0331-459630. Ma non è certo finita qui: tutti i giorni dalle 19 alle 2 (domenica dalle 18 all’1) il Barbaresco aprirà i battenti per offrire in degustazione i prodotti di 5 birrifici tra i più amati d’Italia, ossia Extraomnes, Birrificio del Ducato, Brutòn, Montegioco e Maltus Faber. In tutto 15 spine per assaggi di alto spessore. Noi non mancheremo!

barbabirra2015

Bombe di birra

8 aprile 2015

Previsioni meteo nefaste per i prossimi giorni: su Milano e dintorni sta per abbattersi un ciclone di birra artigianale. Non c’è definizione più adeguata, infatti, per due eventi che gli appassionati del settore brassicolo devono fare di tutto per non perdersi: il primo è la serata di giovedì 9 aprile all’enopub Il Barbaresco di Legnano, che vedrà ospite nientemeno che Lorenzo “Kuaska” Dabove, universalmente considerato il massimo esperto birrario italiano. In questa occasione a Kuaska sarà lasciata carta bianca per un incontro letteralmente a 360 gradi: musica, recitazione e persino assaggi di trenette al pesto e insalata di riso… direttamente dal frigorifero di casa Dabove! Il clou del programma, naturalmente, è la degustazione di birre: Iris di Cantillon, La Mummia del birrificio Montegioco, Gueuze Tilquin e Clausthaler. La serata è aperta a tutti, al prezzo di 35 euro a persona; per informazioni e prenotazioni contattare lo 0331-459630 o l’indirizzo legnano@barbarescoenopub.it. L’appuntamento fa parte di un ciclo di tre incontri a tema: il 16 aprile sarà ospite del locale legnanese il mitico Luigi “Schigi” D’Amelio, mastro birraio di Extraomnes, mentre il 23 aprile toccherà al vate della birra artigianale Teo Musso.

Ma non finisce qui: come accennato, nel fine settimana è in programma un altro evento da segnare in calendario per gli amanti del luppolo. Parliamo dell’incontro con Jeppe Jarnit-Bjergsø, meglio noto come creatore del marchio Evil Twin: il mastro birraio danese trapiantato a New York, tra i più premiati a livello internazionale, è in Italia per una serie di degustazioni pubbliche e domenica 12 aprile sarà allo Sloan Square di piazzale Cadorna a Milano. Imperdibile!

kuaskamussoschigi

In Barba alla pioggia

14 novembre 2014

Piove ovunque in Italia, ma non sempre si tratta di acqua: a Legnano, per fortuna, è il vino a scorrere a fiumi, e ancora una volta il merito è dell’enopub Il Barbaresco. Anche quest’anno, infatti, il benemerito locale di via Novara organizza il Barbavino, kermesse di degustazioni enologiche e incontri con i produttori che prende il via oggi (venerdì 14 novembre) per concludersi domenica 16. Il percorso degustativo costa 15 euro, comprensivi di calice e portabicchiere, e dà la possibilità di assaggiare 30 vini per ogni serata (venerdì e sabato dalle 19 all’una, domenica dalle 18 a mezzanotte), intrattenendosi liberamente con 5 produttori. Non mancherà un angolo gastronomico con salumi, formaggi artigianali e piatti caldi. Nella lista degli ospiti ci sono cantine da tutte le regioni: Lombardia, Piemonte, Toscana, Trentino, Friuli e Liguria… Per ulteriori dettagli non perdetevi la pagina Facebook dell’evento!

barbav

Versaci un’altra pinta

3 ottobre 2014

Francamente non sappiamo dirvi se ci sono ancora posti disponibili, ma siamo tranquilli così: il nostro lo abbiamo riservato molto tempo fa… Stiamo parlando del nuovo appuntamento con le cene birrarie all’Enopub gastronomico Il Barbaresco di Legnano, che questa volta avrà come protagonista un birrificio meno conosciuto degli illustri predecessori: il Maltus Faber, che come suggerisce il nome “deandreiano” arriva direttamente da Genova. La formula è la stessa dei precedenti incontri: il mastro birraio Massimo Versaci (un nome, una vocazione) illustrerà quattro dei suoi prodotti più pregiati abbinati ad altrettanti piatti a tema preparati dagli esperti cuochi del locale legnanese. In particolare il menu prevede sformato di patate e fagiolini con prosciutto cotto abbinato alla Bianca, fettuccine in salsa di noci con l’Ambrata, fricassea di pollo alla ligure insieme alla Triple e per finire bonèt alla piemontese abbinato alla Imperial. Ma il vero valore aggiunto della serata (che ha un costo di 28 euro, ridotti a 26 per i soci Slow Food) è la possibilità di scambiare due chiacchiere dal vivo con il birraio e apprendere dalla sua viva voce i “segreti” della produzione… Per chi volesse partecipare, tutte le informazioni utili sono sul sito del locale. Tutti gli altri attendano il nostro reportage!

maltusfaber

La battaglia della birra

30 maggio 2014

A Legnano sono ore di grande fibrillazione: per chi non lo sapesse, domenica 1° giugno è il giorno del Palio, la manifestazione che commemora ogni anno la storica battaglia in cui la Lega delle città lombarde sconfisse il Barbarossa. Ma noi siamo molto più interessati a un’altra “disfida”, sempre legnanese: la Festa della Birra Artigianale, che da questa sera (venerdì 30 maggio) fino a domenica 1° giugno trasformerà l’enopub Il Barbaresco in un luogo di culto per homebrewers e appassionati. Per tre sere di fila, dalle 18 alle 2 di notte, nel locale di via Novara sarà infatti possibile assaggiare ben 13 birre artigianali alla spina provenienti da alcuni dei più noti birrifici italiani (Extraomnes, Birrificio Rurale, Montegioco, Birrificio del Ducato) e dagli emergenti The Wall e La Tresca, accompagnati dalle consuete specialità culinarie. Tutto qui? Assolutamente no: la vera chicca è la presenza per tre sere di fila del mitologico Kuaska, massimo esperto birrario italiano, che presenterà quattro laboratori esclusivi, ciascuno incentrato sul dialogo con uno dei quattro mastri birrai ospiti (Lorenzo Guarino, Giovanni Campari, Riccardo Franzosi e Luigi “Schigi” D’Amelio). La partecipazione ai laboratori può essere prenotata con una mail all’indirizzo legnano@barbarescoenopub.it o direttamente sul posto, presentandosi con il dovuto anticipo! Il calendario completo delle iniziative è disponibile sulla pagina Facebook dell’evento.

festa della birra artigianale

 

La ciliegina sulla birra

3 febbraio 2014

Chi ci segue anche solo indirettamente si sarà reso conto di quanto sia stato gastronomicamente impegnativo il nostro ultimo fine settimana. In attesa di aggiornare il nostro database ed elargirvi una serie di ghiotte recensioni, ci soffermiamo sull’appuntamento che ha aperto la serie: la cena a tema birrario organizzata venerdì 31 gennaio dall’enopub Il Barbaresco di Legnano. Iniziativa impreziosita dall’augusta presenza di Luigi “Schigi” D’Amelio, che ha tenuto banco per l’intera serata raccontandosi con la consueta simpatia, dagli esordi in un piccolo laboratorio nel cesso (parole sue!) della torrefazione El Mundo di Marnate fino al premio di birraio dell’anno ricevuto per il 2013. I veri protagonisti della cena di Legnano sono stati però i prodotti Extraomnes e gli interessati abbinamenti con i piatti della cucina: verdure pastellate e frittini con la fresca e leggera Zest, pappardelle con sugo bianco di cinghiale insieme alla robusta Tripel, e poi l’eccellente coniglio alla Kriek con l’ultima creazione del birrificio marnatese, ovvero l’inconsueta Bloed alla ciliegia. Prodotta nel corso del 2013 e appena imbottigliata (al punto che l’etichetta non è ancora pronta!), è una birra che promette di stupire per le sue intense note fruttate e amare, ispirandosi appunto alla Kriek ma senza riprodurla pedissequamente. L’accostamento più riuscito in assoluto è però l’ultimo: tarte tatin al Calvados con la splendida Kerst Riserva, birra di Natale il cui retrogusto di mela (che deriva dallo zucchero proveniente dal Trentino) si sposa perfettamente con gli ingredienti del dessert.
A quanto annunciato, quella di venerdì sarà solo la prima di una rassegna di cene “birraiole” organizzate al Barbaresco: nell’attesa di conoscere le prossime date, abbiamo aggiornato con qualche foto la pagina del locale. Il resto lo troverete nei prossimi giorni su Facebook!

bloed