Rossino di sera

31 marzo 2010

L’autostrada Milano-Bergamo, soprattutto nel tratto più vicino al capoluogo, evoca solo ricordi nefasti a chiunque abbia mai posseduto un’automobile. Da qualche tempo però, uscendo a Cavenago-Cambiago, ci si può togliere anche qualche soddisfazione riuscendo addirittura a portarsi a casa un pasto completo con 25 euro (e alle porte di Milano è un evento). Tutto ciò grazie alla benemerita iniziativa della Cascina Rossino di Ornago, che ogni giovedì e venerdì propone menu speciali a prezzo fisso: il giovedì un piatto unico più antipasto (o contorno) a 17 euro, il venerdì primo, secondo e dessert a 25 euro. Caffè e amaro inclusi. Niente male, non dimenticate però di prenotare allo 039-6011168.

Tenuta a distanza

30 marzo 2010

Dice la saggezza popolare che quasi sempre l’irraggiungibilità di un ristorante è direttamente proporzionale alla soddisfazione del cliente. Non fa eccezione l’agriturismo Raimondi Cominesi di Garlasco (Pavia): per arrivarci bisogna percorrere alcuni km di strada sterrata, circondati solo dal buio delle campagne lomelline, ma ne vale la pena. Ci siamo tornati dopo qualche anno e abbiamo ritrovato le stesse caratteristiche: ingredienti genuini, preparazioni semplici (talvolta anche troppo), prezzi assolutamente competitivi. L’unico inconveniente è che ancora non siamo riusciti ad assaggiare le costine, decantata specialità della casa: ci toccherà pianificare un’altra visita… per il momento ecco la nostra recensione aggiornata.

Il cinguettìo dei vini

29 marzo 2010

A meno di due settimane dal Vinitaly (8-12 aprile) c’è chi si prepara anche tecnologicamente al grande evento di Verona. L’idea delle TwittingCantine nasce dall’esperienza di un manipolo di produttori di varie regioni d’Italia che si sono “incontrati” virtualmente sul web, grazie soprattutto al social network del momento, Twitter (en passant vi ricordiamo che anche le Locuste hanno un loro spazio per cinguettare). Tutti i produttori che aderiscono all’iniziativa posteranno sul web i loro commenti e le novità dei propri stand con il tag #tweetyourwines, in modo da renderli immediatamente riconoscibili anche al visitatore occasionale. Ma, soprattutto, tutti gli espositori appartenenti al gruppo esporranno al Vinitaly una cromobox personalizzata con il proprio marchio e il logo di Twitter: sarà quindi possibile seguire un vero e proprio “percorso” di degustazione tra le cantine che hanno scelto la comunicazione 2.0.

Un gelato nell’Arena

26 marzo 2010

Vi piace il gelato? Ok, ma quanto? Se la risposta è “veramente tanto” (dai 5 gusti in su), siete tra i candidati per partecipare all’Arena Ice Cream, una vera e propria disfida gastronomica in programma sabato 27 e domenica 28 marzo all’Arena di Verbania. Alle 14 del sabato si aprono gli stand di 10 gelatai artigianali, poi dalle 15 il via all’abbuffata: chi tra i 15 iscritti riuscirà a mangiare più gelato sarà premiato con un soggiorno al Grand Hotel di Arenzano. Stesso programma anche per la giornata di domenica, con tanto di spettacoli musicali. I proventi del concorso saranno interamente devoluti al Comitato Telethon VCO. Per maggiori informazioni contattare il numero 329-7844644.
Nel frattempo, nell’imminenza di Vinitaly, vi segnaliamo una bella intervista di Mariella Caruso a chi alla kermesse veronese non ci sarà: la giovanissima vignaiola Arianna Occhipinti di Vittoria, in provincia di Ragusa.

Cioccolata d’autore

24 marzo 2010

Non tutti lo sanno, o forse non lo sa quasi nessuno, ma oltre che un illustre letterato Alessandro Manzoni era anche un appassionato gourmet, raffinato degustatore di vini e di dolci ma soprattutto di cioccolato, che si faceva recapitare direttamente dal Centro America tramite alcuni droghieri di fiducia. La scoperta di questa passione segreta dell’autore dei Promessi Sposi ha portato lo storico e sommelier Mauro Rossetto e l’autore e regista teatrale Luca Radaelli a dare vita a “La Cioccolata di don Lisander“, un recital teatrale con annessa degustazione di piatti al cacao e al cioccolato che si svolgerà venerdì 26 marzo, a partire dalle 20, al 1711 Contrada Resort di Calco, in provincia di Lecco. Gustosissimo il menu della serata, sia dal punto di vista letterario (con un interessante excursus sulla storia della cioccolata) sia da quello prettamente gastronomico. Tra i piatti da degustare: risotto con scamorza affumicata, zenzero e cioccolato weiss 72%; spezzatino di manzo su polenta di fave e cacao; variazione di Theobroma cacao. Per informazioni e prenotazioni contattare l’Atelier del Gusto all’indirizzo mail info@atelierdelgusto.it o ai numeri 0341-360592 e 329-2150450.

Anche noi!

22 marzo 2010

Le Locuste sono orgogliose di annunciare un lieto evento: da oggi il nostro blog entra a far parte del circuito “Anche io”, una selezione dei migliori blog della provincia di Varese (ma non solo) a cura di VareseNews, il più seguito quotidiano on line della zona (e uno fra i più visitati d’Italia). Grazie a questa collaborazione, sempre più lettori avranno il dubbio piacere di gustare le nostre perle di saggezza e, soprattutto, potranno restare informate sugli ultimi aggiornamenti del nostro sito in materia di ristoranti ed eventi gastronomici da non perdere, sul territorio varesino o altrove. In cambio i nostri affezionati seguaci potranno sbizzarrirsi nel visitare tutti gli altri interessanti blog che fanno parte del circuito.
Per presentarci adeguatamente, subito due “chicche”: è stata aggiornata la recensione del ristorante Il Giardino della Birra di Milano e, soprattutto, si è definita la data del prossimo appuntamento al Crotto da Gusto di Carlazzo, il nostro locale-totem. Sabato 24 aprile ci ritroveremo per il consueto pranzo di riapertura del ristorante: chiunque volesse partecipare può iscriversi entro il 9 aprile inviando una mail a info@locuste.org o un messaggio su Facebook.

La Locusta mascherata

22 marzo 2010

Le Locuste vestono ancora i panni dei vendicatori mascherati: confortati dalle numerose missive di minacce e insulti ricevute, proseguiamo con rinnovato vigore la nostra battaglia contro la cattiva ristorazione. Questa volta riportiamo la segnalazione a dir poco negativa di un’affezionata lettrice su un locale della provincia di Mantova, l’Agriturismo La Rasdora di Porto Mantovano (frazione Bancole). I racconti che arrivano dai nostri contatti sono terrificanti: si parla da piatti annunciati ma non disponibili, altre pietanze consegnate alla persona sbagliata, servizio sgarbato, conto ingiustificatamente elevato e, dulcis in fundo, di una risposta di tono assai volgare alle lamentele dei clienti. Su Facebook è nato persino un gruppo che chiede la chiusura del locale… Ovviamente non possiamo entrare nel merito del giudizio, tuttavia vi invitiamo a continuare a inviarci le vostre segnalazioni, sia positive sia negative: saranno raccolte nella rubrica Segnali di Gusto.

Dissolvenza al Nero

18 marzo 2010

In alto i calici… o meglio in mano: per chi porta da casa il proprio bicchiere la degustazione è gratuita. Stiamo parlando del Banco d’assaggio del Pinot Nero d’Oltrepò organizzato dalla sezione di Pavia dell’ONAV, organizzazione nazionale degli assaggiatori di vino: l’evento, gratuito e aperto a tutti, si svolgerà venerdì 19 marzo a partire dalle 21 presso il bed & breakfast “La vecchia cantina” di Canneto Pavese. In degustazione i prodotti delle migliori cantine del territorio. Meglio prenotare però: i posti disponibili sono solo 40. Per informazioni scrivere a pavia@onav.it.

Déja bu

17 marzo 2010

Come dite? C’era già stato un Weekend della Degustazione a Milano lo scorso mese di novembre? Indiscutibilmente vero (c’è anche il nostro reportage a testimoniarlo), ma mai come in questo caso si può affermare che “repetita iuvant”. E dunque per un altro fine settimana, da giovedì 18 a sabato 20 marzo, il Marriott Hotel di viale Washington ospiterà un appuntamento da non perdere per tutti gli amanti del buon vino: una trentina di stand da tutte le regioni d’Italia con la possibilità di degustare e acquistare in loco. Gli espositori coincidono solo in parte con quelli dell’ultima edizione, un buon motivo per assaggiare le novità. Il biglietto d’ingresso costa 15 euro, ma chi si registrerà on line potrà accedere a prezzo scontato (10 euro). Orari: tutti i giorni dalle 18 alle 23, per stampa e operatori ingresso anticipato alle 17 del giovedì e del venerdì.

La luce dell’Est

15 marzo 2010

Slow Food abbatte un’altra frontiera: l’idea dei Mercati della Terra, sviluppata dall’associazione italiana, sbarca anche nell’Est Europa. A Bucarest è stato infatti inaugurato, lo scorso 6 marzo, il primo Earth Market di “oltrecortina” (per così dire): in centinaia si sono presentati all’ARK Bursa Marfurilor, l’antico palazzo della Borsa della città, malgrado il tempo poco clemente. La fiera, che aveva preso vita già nel 2007, diventa così un’attrazione regolare della capitale rumena, entrando in una rete che comprende finora 10 mercati in Italia, Israele e Libano. L’inaugurazione è stata seguita da C6.tv, che ha intervistato il rappresentante locale di Slow Food, Tiberiu Cazacioc, in questo servizio.