Tapas alla sassarese

29 agosto 2014

Uno dei più grossi crucci del nostro Navigatore Capo, in quanto originario di Sassari, è sempre stato quello di non trovare un ristorante da consigliare ai visitatori della sua città natale. La vera cucina sassarese, tutta incentrata su interiora, piedini d’agnello, lumache e altri piatti ostici per i palati poco flessibili, difficilmente può essere approcciata senza l’accompagnamento di uno “sherpa” del luogo; e d’altra parte le alternative in città non sono trascendentali, se si eccettua qualche interessante esperimento come La Vela Latina. Ora, finalmente, c’è un indirizzo da passare ai turisti che si trovino a passare dal capoluogo: è quello della Taberna Santona, curioso ristorantino sorto proprio nel bel mezzo del centro, che propone una riuscita fusione tra piatti sardi, nazionali e persino internazionali. Il tutto con una formula innovativa basata sulle tapas spagnole: ogni piatto può essere gustato sia in versione completa, sia come “assaggio” a soli 4 euro. Per sapere di più su questo locale di recentissima apertura non vi resta che leggere la nostra recensione completa!

santona

Annunci

Back in action

26 agosto 2014

Vi chiederete fino a dove si siano dovute spingere le Locuste, in questa terrificante estate 2014, per imbattersi in un cielo azzurro come quello della foto. Esotiche località dei tropici? Remoti angoli d’Europa non ancora battuti dal maltempo? Ebbene no: incredibilmente il sole ha deciso di baciare almeno per un giorno la nostra breve escursione sui colli di Piacenza, che ha segnato la “ripresa” dell’attività dopo le vacanze estive. Non che per tutto il mese di agosto le nostre mandibole siano rimaste inoperose, sia chiaro; ma di questo parleremo più avanti. Per il momento vi basti sapere che tra Pontenure, Alseno e Castell’Arquato abbiamo avuto modo di rifornire le nostre cantine di pregiatissimi vini: fra gli altri gli splendidi bianchi e rossi della cantina La Tollara, come la Bonarda da uve stramature “Il Giorgione” e i passiti “Fra Diavolo” e “l’Angelico” (che si accompagnano all’estrema cortesia e ospitalità delle proprietarie, Mariolina e Federica Bolzoni). Oppure il robusto Cabernet dell’azienda Piccioni & Pastori, sempre una garanzia. Naturalmente non ci siamo fatti mancare neppure una sosta gastronomica di alto livello alla neonata (o quasi) Trattoria Antichi Sapori di Pontenure: a breve la recensione, non appena avremo recuperato tutti gli arretrati! 

azzurro