Prosciuttiamo?

Sentite anche voi quell’atmosfera speciale? Quel particolare spirito che pervade i cuori, quella sensazione di gioia e di affetto, quel dolce e familiare profumo nell’aria? Ebbene sì, it’s that time of the year again: sta arrivando il tempo di Ora ProSciutto! L’appuntamento con la famigerata e immarcescibile festa di fine anno per le Locuste e i loro aficionados è già fissato: quest’anno l’evento si terrà mercoledì 27 dicembre, sempre nella consueta location della House of The Living Hams di Gallarate. L’origine della ricorrenza si perde ormai nella notte dei tempi, così come del resto la data di nascita di molti dei partecipanti: per fortuna le nuove leve tengono alta la bandiera dei divoratori di suini, e la tradizione può rinnovarsi ogni anno malgrado gli acciacchi e gli impedimenti logistici. L’obiettivo di fondo è sostanzialmente invariato: assaltare a mano armata un incolpevole prosciutto – che quest’anno, ghiotta anticipazione, tornerà a essere un genuino San Daniele della premiata salumeria Coradazzi – fino a consumarne quanto più possibile, con degno accompagnamento di formaggi, antipasti e snack vari, frutta secca, dolci natalizi, lychees e altre leccornie di contorno. Il tutto, naturalmente, annaffiato da fiumi di vino e allietato dalla visione di alcuni capolavori del grande schermo. Insomma, inutile dilungarsi oltre: chi ha vissuto almeno una volta l’esperienza sa cosa lo aspetta, tutti gli altri possono consultare la pagina dedicata per un breve riassunto fotografico delle edizioni precedenti, oppure presentarsi direttamente alla porta il 27 dicembre, ricordando solo di contribuire con un piccolo obolo e – soprattutto – una congrua donazione vinicola. Che dire di più? Ora ProSciutto 2017 vi aspetta!

20161228_202504

Annunci

Il prosciutto, quando arriva arriva!

Poi non diteci che non sappiamo sorprendervi: l’avreste mai detto che l’edizione 2015 della celeberrima festa Ora ProSciutto si sarebbe svolta… nel 2016? Ebbene sì: quest’anno l’appuntamento con il nostro tradizionale party post-natalizio si sposta eccezionalmente al 5 gennaio. Tutto il resto, però, rimane assolutamente immutato: la location (l’ormai arcinota “House of the Living Hams” di Gallarate), gli invitati (tutti gli amici delle Locuste che vogliano partecipare!) e naturalmente il grande protagonista della serata, un prosciutto intero da spolpare senza alcun ritegno. Assicurato anche il gustoso contorno a base di vino a volontà, formaggi, salumi, lychees, frutta secca, dolci e proiezioni cinematografiche a tema… Ma, soprattutto, dalla vostra presenza.
Vi aspettiamo dunque per celebrare insieme l’anno nuovo, o qualunque altra cosa per cui valga la pena di brindare. E scusate se è po(r)co!

IMG_1250

Buon prosciutto vi faccia

Signore e signori, ci siamo. Mancano ormai solamente pochi giorni alla festa più attesa dell’anno: ovviamente ci riferiamo a quella di lunedì 29 dicembre, quando la House of the Living Hams di Gallarate aprirà nuovamente le sue porte per una nuova edizione di Ora ProSciutto! Un evento che affonda le sue radici nella notte dei tempi e che regolarmente tra Natale e Capodanno riunisce Locuste e non davanti a una tavola imbandita ma, soprattutto, a un intero e saporito prosciutto da spolpare. Quest’anno non mancheranno le sorprese, sia dal punto di vista degli ospiti, sia da quello dei “contenuti” gastronomici: nell’attesa, tanto per avere un’idea, rigurardatevi qualche foto delle precedenti edizioni… Per tutti i dettagli sulla festa, invece, c’è l’apposito evento Facebook. E scusate se è po(r)co!

Vi aspettiamo… e nel frattempo cogliamo l’occasione per fare a tutti voi i migliori auguri di buon Natale e felice anno nuovo!

prosciutto2014

Adotta un prosciutto

Ci stiamo ancora riprendendo dalle fatiche dell’ultimo pranzo “non ufficiale” al Crotto da Gusto (arrivederci a primavera!) ma il nostro sguardo, e soprattutto il nostro stomaco, sono già proiettati verso il futuro. Come ogni anno il clima natalizio è per le Locuste sinonimo di Ora ProSciutto, l’ormai celeberrima festa enogastronomica che si è trasformata in un appuntamento fisso dei giorni pre-Capodanno. Negli anni l’evento ha dovuto più volte cambiare sede e purtroppo anche quest’anno, giusto per non farci mancare nulla, siamo alle prese con problemi organizzativi: non che ci manchino i generi di prima necessità (il prosciutto è già pronto in un luogo sicuro…) né tantomeno le bocche da sfamare, quello che invece latita è il supporto logistico. In pratica siamo alla ricerca di uno spazio in grado di ospitare dalle 40 alle 50 persone, possibilmente nelle serate di sabato 28 o domenica 29 dicembre e nella zona di Busto Arsizio/Legnano o dintorni, ma siamo aperti anche a soluzioni alternative. Ovviamente la location prescelta dovrà essere in grado di accogliere cibi e bevande in abbondanza (da evitare arredi rinascimentali e tappeti pregiati!) ma non c’è necessità di attrezzature particolari, se non un po’ di pazienza da parte dei vicini!

Ci rivolgiamo ai nostri seguaci più affezionati  e non solo: se vi viene in mente una possibile soluzione, non esitate a contattarci ai soliti recapiti web o all’indirizzo info@locuste.org. Ve ne saremo eternamente grati e sapremo come ripagarvi! Intanto, per ingannare l’attesa, gustatevi qualche  foto delle scorse edizioni…

prosciutto12

L’agenda Locuste

Siamo stati fuori dalla circolazione per un po’, è vero, ma non potevamo arrivare alla fine dell’anno senza augurare ai nostri lettori un 2013 colmo di prelibatezze culinarie ed enologiche. Per quanto ci riguarda, abbiamo chiuso come sempre in grande stile: dopo i soliti, luculliani pranzi natalizi è arrivata la grande festa Ora ProSciutto che ha radunato ancora una volta vecchi e nuovi appassionati di gastronomia (e di devastazione): presto la documentazione fotografica dell’evento. Sono arrivate, purtroppo, anche notizie meno liete, come quella dell’annunciata chiusura dell’Università della Birra di Azzate; un po’ di tristezza c’è, ma siamo sicuri che gli eredi di Franco Re sapranno ripartire al più presto con un nuovo progetto. Novità in chiaroscuro, insomma, un po’ come tutto l’anno che abbiamo appena vissuto. A breve sarà tempo di pensare all’agenda per i prossimi mesi: tante le imprese che ci attendono, tanti i territori gastronomici da conquistare. Per il momento, comunque, buon cenone di Capodanno e buon brindisi a tutti!!

smile

That time of year

Ebbene sì, il gran giorno è arrivato: Natale? Capodanno? Feste ormai superate dagli eventi: oggi si celebra il P-Day, l’attesissimo appuntamento con Ora ProSciutto! Gli ingredienti della festa, nata per caso una decina di anni fa e da allora in costante crescita, sono semplici: prendete una cinquantina di persone e 10 kg di prosciutto, metteteli insieme in un ambiente accogliente e più o meno riscaldato, il resto lo faranno il vino e lo spirito natalizio… o almeno la voglia di stare insieme all’insegna del buon gusto. Anche per l’edizione 2011 non mancheranno gustosi “contorni” alla pietanza principale e ospiti di rilievo: se sopravviveremo, vi racconteremo tutto in una cronaca dettagliata. Altrimenti siete ancora in tempo per raggiungerci!