Tenersi in forma(ggio)

Tremate al pensiero di esservi persi l’edizione 2013 della Furmagiàda? E invece è in arrivo una bella sorpresa: come ci racconta VareseNews, il tradizionale percorso enogastronomico di Sumirago, previsto per domenica scorsa, è stato rinviato per il maltempo e si svolgerà regolarmente domenica 6 ottobre. Per tutti è quindi ancora possibile cimentarsi nell’itinerario di cinque tappe, in partenza alle 11 dall’oratorio di Caidate: ogni sosta corrisponde ovviamente a una degustazione, e i “viandanti” incontreranno in successione formaggi e vino, polenta e gorgonzola, costine e salamini, frutta di stagione e cannoli siciliani. La partenza avverrà a gruppi di 50 persone; il costo dell’iscrizione è di 20 euro per gli adulti e 8 euro per i ragazzi dai 6 ai 12 anni; informazioni allo 0331-270393 o sulla pagina Facebook dell’evento. In caso di ulteriore maltempo, il percorso si effettuerà comunque a bordo di un bus navetta, con il ristoro in luoghi protetti. Quasi quasi c’è da sperare che piova ancora…

furmagiada

Annunci

Chi fa da sé fa per tre

Aspiranti chef ai blocchi di partenza: a Sumirago, in provincia di Varese, c’è un evento su misura per voi. Chi, tra gli artisti dilettanti di padelle e fornelli, non ha mai sognato di cimentarsi nella cucina di un vero ristorante? Da oggi si può grazie all’iniziativa del ristorante-pizzeria Lo Zenzero, ben noto nella zona per le sue formule fantasiose e i suoi piatti appositamente studiati per i celiaci, che si è lanciato in un nuovo progetto: creare insieme ai clienti un menu speciale da mettere in tavola per il pranzo della domenica. Funziona così: ogni partecipante propone un menu composto di quattro piatti, antipasto, primo, secondo e dolce, da inviare allo chef Bartolomeo Procopio. Tutti i menu verranno pubblicati separatamente su Facebook e si darà inizio alla votazione: chi riceverà il maggior numero di “Mi piace” potrà partecipare alla preparazione dei “suoi” piatti, al fianco del cuoco, e avrà diritto anche a tre consumazioni gratuite per l’evento. Ulteriori dettagli sull’apposita pagina di Facebook; c’è tempo fino al 19 novembre per partecipare, cosa aspettate?