I migliori anni del nostro Gusto

Come forse avrete saputo, pochi giorni fa si è rinnovato per l’ennesima volta il rito del Crotto da Gusto: sabato 4 novembre siamo stati ospiti del nostro locale-totem, alle pendici dei Monti di Gottro, per dare l’ultimo assaggio prima della chiusura invernale. Pochi ma ben selezionati i partecipanti, che hanno potuto godere di un menu molto speciale: oltre alle consuete prelibatezze, come i cannelloni e la celestiale polenta oncia, sono tornati per l’occasione anche i pizzoccheri e nientemeno che le quaglie, alla seconda apparizione nella decennale storia delle nostre visite. Inutile dire che non sono mancati i GT a base di Barbera ma anche di Chianti, un’apprezzata novità degli ultimi anni (con conseguenze nefaste). Questa volta però il brindisi più importante è stato dedicato all’artefice di tutti i capolavori fin qui descritti: la signora Giulia, consorte del fondatore e regina della cucina, che il giorno prima della nostra ascesa al Crotto ha compiuto la bellezza di 91 anni! A lei vanno il nostro eterno ringraziamento e i nostri migliori auguri di una lunga permanenza ai fornelli. Per il momento salutiamo il Crotto fino a primavera, ma non temete: le occasioni per rimpinzarsi non mancheranno… E chi volesse prepararsi per tempo può sempre consultare la nostra recensione completa!

20171104_124605

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...