Well done!

29 novembre 2016

Sia chiaro: l’hamburger ci piace, come a quasi tutti. Purtroppo, però, siamo abbastanza vecchi per averne vissuto la triplice trasformazione: da manna a basso costo per il pubblico di massa, a junk food da condannare come peccato mortale, fino a nuovo piatto di qualità idolatrato dai gourmet e persino dagli chef. Ed è per questo che l’ormai inarrestabile invasione di hamburgerie, non solo a Milano ma su tutto il territorio nazionale, ci disturba abbastanza. Però al Fatto Bene Burger, una delle più note catene meneghine, bisogna concedere diverse attenuanti: prima fra tutte il tempismo, che gli ha permesso di cavalcare l’onda in largo anticipo rispetto ai concorrenti. E poi la semplicità della formula, che – nonostante tutto – continua a privilegiare, rispetto alla presentazione e al confezionamento del prodotto, l’esigenza primaria di sfamare la clientela! Per saperne di più, leggete la nostra recensione completa.

20161122_203654

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...