Lezioni di Chitarra

29 agosto 2016

Siamo in debito con voi di numerose recensioni estive e, soprattutto, di una missione prevedibilmente coronata dal successo: quella nel cuore di Napoli, città di meraviglie anche gastronomiche. Come sempre, l’anima partenopea dà il meglio di sé nei cibi di strada, dalle straordinarie sfogliatelle di Scaturchio alla debordante “graffa” con gelato e panna dello chalet Ciro a Mergellina. Il nostro viaggio parte però da uno dei ristoranti più atipici che abbiamo incontrato: l’osteria La Chitarra, ben nascosta nei vicoli intorno a Mezzocannone. Il nome – e la chitarra appesa alla parete! – non sono casuali, dato che il fondatore fu il chitarrista Egisto Sarnelli. Oggi la gestione è cambiata, ma il locale conserva la sua anima: quella di trattoria casalinga e alla buona, ben lontana dai circuiti turistici. Uno di quei posti (non è facile trovarli) in cui non si rimane delusi neppure dalle preparazioni più semplici ed essenziali, come una caprese o un piatto di polpette. Da provare, sapendo che non si va incontro a raffinatezze culinarie ma a una cena genuina e alla portata di tutti: leggete la nostra recensione completa per saperne di più!

20160727_215217

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...