Non chiamateli antipasti

24 giugno 2016

Nei ristoranti di Bari il culto dell’antipasto raggiunge livelli che non esiteremmo a definire patologici. Da queste parti per “antipasti” – qualcuno ha persino il coraggio di utilizzare il diminutivo “antipastini” – si intende infatti un’indefinita sequenza di piatti di terra e di mare, dalla focaccia barese all’insalata di polpo passando per polpette, verdure in pastella e le immancabili zucchine alla poverella, il tutto in quantità assolutamente esorbitanti. In alcuni locali il dominio degli antipasti è tale da oscurare quasi totalmente il resto del menu: un perfetto esempio è il ristorante Al Sorso Preferito, storico locale del quartiere “murattiano”, a pochi passi dal centro storico e dal lungomare. Un luogo frequentato prevalentemente da baresi, il che, se ce ne fosse bisogno, depone ancora più a suo favore: in quarant’anni e più di vita, il locale di Pietro Lonigro è diventato un’istituzione per i pantagruelici pranzi familiari del weekend. Ma nulla vieta al turista di visitarlo per una panoramica totale della cucina tradizionale: se ci state facendo un pensierino, leggete la nostra recensione completa!

sorso3

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...