Bari vecchia fa buon polpo

22 giugno 2016

Ci eravamo salutati parlando di Puglia e in Puglia torniamo, ma stavolta per esperienza diretta: l’ultimo weekend trascorso a Bari e dintorni ci permetterà di rimpinguare notevolmente (oltre che noi stessi) il bottino delle nostre recensioni. Cominciamo con un tuffo tra i vicoli di Bari vecchia, che sorprendono – oltre che per la loro bellezza – anche per cura e stato di conservazione, e naturalmente pullulano di ristoranti in cui abbuffarsi di specialità locali. Uno di questi è La Tana del Polpo, di apertura più recente e gestione più “giovane” rispetto ai concorrenti, e molto apprezzato anche dalla clientela locale nonostante gli spazi angusti (non più di 40 posti a sedere). Presentandocelo ci avevano parlato di un locale che ultimamente sarebbe diventato “un po’ più caro“: questo non significa che, anche strafogandosi di cibo, si riesca ad andare oltre i 40 euro di conto… Inutile o quasi parlare del menu, perché tutto o quasi si basa sul pescato del giorno: secondo disponibilità si possono gustare frutti di mare freschi, saraghi, cernie o lo straordinario rombo al forno che ci è capitato in sorte. Una delle poche certezze è naturalmente il polpo, presente anche sotto forma di mascotte in cartapesta sul soffitto… Se volete saperne di più, leggete la nostra recensione completa!

20160617_134434

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...