Un assaggio di futuro

8 aprile 2016

Il paradosso del Vinitaly è lo stesso che riguarda l’intero settore del vino: uguale a se stesso da decenni eppure in continua evoluzione. Per chi visiterà la storica cinquantesima edizione della più importante kermesse enologica mondiale, in programma a Verona da domenica 10mercoledì 13 aprile, sarà difficile non sentirsi a casa: ambienti, ritmi, atmosfere e filosofia saranno gli stessi di sempre, eppure qualcosa – se non tutto – è cambiato. Frutto di un virtuosissimo mix tra la grande vetrina commerciale e il ritrovo enologico d’élite (un po’ come avere la botte piena e la moglie ubriaca), oggi il Vinitaly prova a restringere la cerchia, anche perché nel frattempo il modo di pensare e consumare il vino è cambiato: non a caso il costo del biglietto d’ingresso sale a 80 euro, nel chiaro tentativo di scoraggiare gli appassionati “bevi e fuggi” a beneficio degli operatori di settore. L’evento di Verona è ormai prima di ogni altra cosa un appuntamento istituzionale: oltre al presidente del Consiglio ci sarà per la prima volta anche un Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella (presente all’inaugurazione di domenica), e mercoledì 13 aprile si terrà il Forum dei ministri agricoli dei 16 paesi vitivinicoli europei. Le presenze dall’estero saranno rilevanti in termini di numeri e di “peso”: per capirlo basta scorrere il calendario degli eventi, molti dei quali dedicati ai prodotti stranieri, dalla Francia all’Australia. Record annunciati: più di 4100 espositori e oltre 100mila mq netti di superficie occupata. Gli orari di apertura restano quelli classici: dalle 9.30 alle 18, con navette gratuite dalla stazione di Verona e dai principali parcheggi. E per le serate c’è il ricco programma di eventi del “fuorisalone”: Vinitaly and the City.

visual-2016-home-crop

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...