Profeti in patria

19 gennaio 2016

Sebbene quello di vino autoctono sia un concetto ancora abbastanza discusso tra esperti e professionisti del settore (che cos’è veramente “autoctono” e fino a quando si può risalire nel tempo per definirne le origini?), sta di fatto che il grande pubblico, ma soprattutto i media e il marketing, l’hanno ormai adottato come punto di riferimento. Al vino autoctono sono oggi dedicate intere guide ed eventi, e tra questi c’è anche Autoctono si nasce, in programma giovedì 21 gennaio all’Hotel Michelangelo di Milano: una serata organizzata da Go Wine e dedicata all’assaggio dei prodotti di oltre 50 cantine da tutta Italia. I vitigni rappresentati sono più di 60, ciascuno caratteristico di una particolare regione: dall’Aglianico campano al Vespaiolo veneto, passando per i classici Cannonau, Nebbiolo e Primitivo ma anche per i semisconosciuti Foja TondaGamba di PerniceNero Buono di Cori. Il banco d’assaggio sarà aperto dalle 16 per stampa e operatori e dalle 18.30 alle 22 per il pubblico; ingresso a 18 euro, con riduzione per soci di Go Wine e di altre associazioni di settore.

autoctono

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...