Svizzero? Sì, è Bundi!

3 novembre 2015

A tutti i viaggiatori è ben noto il paradosso per il quale il caffè, superato anche solo di pochi metri il confine italiano, diventa misteriosamente imbevibile. Per fortuna la stessa legge non si applica al cibo, e così anche la tutt’altro che rinomata cucina svizzera può offrire interessanti diversioni: in particolare per quanto riguarda il Canton Ticino, celebre per i suoi “grotti” (la versione elvetica dei “crotti” lombardi). Tra i più antichi e apprezzati c’è il Grotto Bundi di Mendrisio, che da oltre 80 anni fa bella mostra di sé in una strada il cui nome è tutto un programma: via alle Cantine. Qui, infatti, il vino si produce e soprattutto si consuma, accompagnato da abbondante polenta servita con ogni possibile condimento, dalla cacciagione ai formaggi passando per funghi e brasato. Un elemento di giudizio importante è poi il prezzo: ebbene, il conto finale è più che abbordabile considerata la location, arrivando a circa 40 euro per un pasto completo. Per saperne di più, non vi resta che leggere la nostra recensione!

bundi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...