Se Parigi avesse il Duomo

24 luglio 2015

Un posto qualunque in un qualunque posto del mondo” si definisce il ristorante bistrot Anadima di Milano, mentendo due volte. Sia perché non è una location qualunque il Naviglio Pavese, nel cuore di una movida rivitalizzata dai recenti interventi urbanistici; sia perché non ha nulla di banale una cucina che riesce ad accostare, in modo creativo e convincente, la gastronomia italiana a quella francese. L’arredamento sapientemente vintage e il curatissimo design del locale non devono ingannare: qui alla forma (piacevole) si accompagna anche la sostanza, sotto forma di un menu mai banale che va dalle appetitose galettes a primi e secondi di ispirazione mediterranea. Un’alchimia in grado di accontentare un po’ tutti, dagli esteti ai palati buoni, e a prezzi tutto sommato abbordabili per il contesto. Per saperne di più leggete la nostra recensione completa!

logoanadima

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...