La botte piena e il turista ubriaco

31 marzo 2015

Abbiamo fatto fermentare le impressioni, affinato in barrique le sensazioni e ora finalmente, dopo una settimana, siamo pronti: il nostro reportage dal Vinitaly 2015 è online! Lo abbiamo intitolato “La botte piena e il turista ubriaco” facendo riferimento a una delle principali critiche rivolte all’organizzazione, che si ripresenta invariabile ogni anno: quella sull’eccessiva presenza degli enoturisti di giornata che a tutto mirano fuorché alla degustazione. Ma è un discorso vecchio e tutto sommato non troppo interessante. Quello che conta sono i vini e dunque, come sempre, a conclusione dell’articolo troverete alcuni consigli per gli acquisti tratti dalla nostra breve e discutibile esperienza alla fiera di Verona.

Se tutto ciò non vi basta, sulla nostra pagina Facebook trovate anche alcune foto scattate durante la rassegna, e nella sezione Articoli del sito potete rileggere le cronache delle precedenti edizioni… tanto per certificare che “tutto scorre“, soprattutto il vino.

vinitalyfenicottero

One Response to “La botte piena e il turista ubriaco”


  1. […] 4500 provenienti dall’Italia, e che il post di maggior successo riguarda (manco a dirlo) il reportage dal Vinitaly. Ma non sono andate male neppure le nostre osservazioni su due dei locali più interessanti degli […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...