Gente di un’altra pasta

29 maggio 2014

Difficile raccapezzarsi nella marea di eventi enogastronomici che affollano l’ultimo weekend lungo di maggio (o il primo di giugno, che dir si voglia). Le occasioni, da un capo all’altro dell’Italia, sono davvero infinite: per oggi scegliamo l’originalità e vi segnaliamo Come il maggio sui maccheroni, il festival che si svolge da oggi (giovedì 29 maggio) fino a lunedì 2 giugno nel cortile della Basilica di Santa Chiara a Napoli. L’idea è vincente: riscoprire le origini della supremazia partenopea nella pasta, che risalgono al 1600. E, per farlo, saranno ricostruiti non soltanto i menu d’epoca, con antiche ricette e piatti introvabili, ma anche costumi, musiche e spettacoli, grazie alla collaborazione di attori e figuranti. L’offerta culinaria, che cambia di giorno in giorno, propone pietanze che già dal nome fanno venire l’acquolina in bocca come la minestra mmaritata, gli spaghetti caso, ova e pepe, la salsiccia di nero cu ‘e patane, l’immancabile “pizza figliata“, ma anche i “cibi di strada” come il caciocavallo impiccato. In più, laboratori, show cooking, degustazioni e persino un concorso per il miglior ragù: in palio un weekend nel Cilento o 20 kg di pasta. Apertura giovedì e venerdì dalle 18 a mezzanotte, sabato, domenica e lunedì dalle 11 a mezzanotte.

comeilmaggio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...