Lo gnocco fritto di Napoleone

10 febbraio 2014

Si dice che Napoleone Bonaparte preferisse i generali fortunati a quelli bravi. Di certo fortunato lo era lui stesso, se consideriamo tutti gli ottimi ristoranti in cui si trova traccia del suo passaggio… Uno, celeberrimo, è a Berlino, un altro lo abbiamo scoperto recentemente a Rio Saliceto, provincia di Reggio Emilia, in località Osteriola (e già il toponimo dice tutto). Per la verità il condottiero francese, durante la Campagna d’Italia del 1796, aveva probabilmente motivazioni diverse da quelle culinarie per fermarsi da queste parti, ma non sottilizziamo: oggi quest’angolo di Pianura Padana è noto soprattutto per le prelibatezze dell’Osteria sul Naviglio, un locale all’antica e un po’ rustico nel quale passare un paio d’ore all’insegna della cucina emiliana. Regna sovrano lo gnocco fritto (sì, lo sappiamo: si dovrebbe dire “il”), ma anche primi e dolci si fanno apprezzare, e i modi burberi dei gestori fanno parte dello spettacolo! Scoprite di più leggendo la nostra recensione completa

riosaliceto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...