Brindisi accademico

5 novembre 2013

La notizia è di quelle che faranno sobbalzare sulla sedia gli amanti della birra varesini e non solo: negli spazi della gloriosa Università della Birra di Azzate sta per riaprire i battenti una nuova birreria! L’entusiasmo non è ingiustificato perché stiamo parlando di un vero e proprio “tempio” della cultura birraria, chiuso come ricorderete nel dicembre del 2012, pochi mesi dopo l’improvvisa scomparsa del suo fondatore Franco Re.  A ridare vita al locale azzatese sarà, secondo quanto riportato dagli informatissimi amici di Malto Gradimento, proprio un ex allievo della scuola come Antonio Di Lello, già proprietario della brasserie Au Vieux Strasbourg a Milano. Cambiano ovviamente nome e logo dell’esercizio, che si chiamerà Accademia della Birra e sarà aperto da venerdì 8 novembre, tutti i giorni dalle 17 alle 2, escluso i lunedì, sempre nella storica sede di via Mascagni 14. In attesa dell’apertura del sito ufficiale, per maggiori informazioni si possono contattare l’indirizzo mail accademiabirravarese@gmail.com o il numero telefonico 0332-457652.

Doveroso precisare che questo progetto non ha nulla a che fare con quello, parallelo, avviato da altri ex allievi e collaboratori dell’Università, che con il marchio Unibirra stanno lavorando per riaprire il locale, con analoghi intenti e filosofia, probabilmente nella vicina Calcinate del Pesce. A breve assisteremo a una “guerra della birra” a pochi chilometri da Varese? Da un certo punto di vista, speriamo di sì…

università-della-birra-4-1024x682

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...