Locuste et alia

10 ottobre 2013

Et alia” in latino significa semplicemente “e altri”; la locuzione sta a indicare che più autori o fonti si sono occupati di un certo argomento. Ed è proprio questo l’intento di Etalia, nuova piattaforma web lanciata lunedì da una giovane start-up italiana (nel team c’è anche il nostro Navigatore Capo, ecco il conflitto d’interesse!) che permette di consultare gratuitamente le notizie tratte dai principali quotidiani, periodici, siti e blog e di utilizzarle per costruire i propri giornali personalizzati. Oltre a fare pubblicità al progetto, ve lo segnaliamo perché da oggi ci siamo anche noi: aprendo il Journal “L’uomo è una locusta” potrete leggere i nostri contributi – per ora gli stessi che trovate qui, ma non è esclusa qualche sorpresa – affiancati da altre pagine di interessati notizie sul panorama enogastronomico mondiale. Se poi decidete di registrarvi a Etalia, potrete anche timbrare i nostri articoli con uno Stamp (cioè, in sostanza, salvarli nei vostri “preferiti”) e riutilizzarli per creare il vostro giornale ideale. Le funzioni a disposizione sono molte altre, ma per tutti i dettagli c’è una ricchissima guida… per il momento ci limitiamo a segnalarvi quest’ulteriore occasione per offrire spazio e visibilità ai nostri famelici deliri. Diffondete il verbo!

locuste etalia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...