La rivincita dei nedar

1 ottobre 2013

Se pensate a qualche misteriosa creatura aliena, magari proveniente direttamente dalla Guida galattica per autostoppisti, siete fuori strada: il nedar, nel dialetto della bassa mantovana, non è nient’altro che l’anatra. Questo però non lo rende meno affascinante, soprattutto quando è protagonista della tradizionale Sagra dal Nedar: un evento con ben 42 anni di storia alle spalle che si svolge dal 4 al 6 ottobre a San Benedetto Po, sulla sponda meridionale del fiume più lungo d’Italia. Come in ogni sagra che si rispetti, ci saranno stand gastronomici in piazza (venerdì e sabato dalle 19, domenica dalle 12) e spettacoli musicali, ma anche molto di più: dimostrazioni di pigiatura dell’uva e norcineria, osservazioni al telescopio (!), un francobollo dedicato e l’interessante gita notturna alle cantine del monastero (ogni sera alle 21), naturalmente con degustazione finale, al prezzo di 6 euro a persona. L’appuntamento più atteso, inutile negarlo, è però il palio delle oche di domenica alle 15.30: fino a un paio di anni fa era una gara di oche vere, mentre oggi, dopo l’intervento delle associazioni animaliste, a sfidarsi sono uomini mascherati da oca… il che rende la competizione forse un po’ meno tradizionale, ma sicuramente non meno divertente!

nedar

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...