Polemiche da passeggio

10 giugno 2013

Toglietemi tutto, ma non il gelato: sono bastate poche ore di “coprifuoco” per far esplodere la polemica a Milano sulla contestata ordinanza del Comune che vieta, in alcune zone “delicate” della città, la vendita di prodotti alimentari da asporto (era già così per pizza e kebab, ora tocca appunto anche al gelato) dalla mezzanotte in poi. Le cose sono già arrivate a tal punto da dedicare un’intera seduta della Giunta alla questione: sembra una… freddura, ma così non è. Premettiamo che sulla vicenda si è fatta parecchia confusione anche con secondi fini politici, scatenando i commentatori su Twitter, dai più “illustri” ai più ironici; e vi risparmiamo pure le consuete considerazioni filosofiche su quanto sia assurda la pretesa di regolamentare in ogni minimo aspetto della vita dei cittadini, pretendendo di imporre minuziose regole persino sulle abitudini di consumo. Il sindaco Pisapia ha dichiarato di amare il gelato alla follia (sarà un nuovo gusto?) e preannunciato una rivisitazione della norma, e va bene. Almeno una constatazione di ordine pratico, però, bisogna pur farla: invece di subissare di divieti le zone della “movida” – quindi quelle in cui il commercio e l’artigianato funzionano – e abbandonare all’anarchia (si fa per dire) il resto della città, non sarebbe forse meglio fare il contrario, individuando aree precise e ben delimitate dove concentrare tutte le attività del popolo della (mezza)notte? Così si fa in tutte le metropoli del resto del mondo, per esempio in quella Berlino a cui il primo cittadino sostiene di ispirarsi, e dove peraltro, a quanto risulta, non esistono limiti alla libertà di leccata.

gelato

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...