Ninna nanna alla birra

27 marzo 2013

Se faccia davvero addormentare non lo sappiamo, ma certamente il nome è suggestivo: si chiama Black Lullaby la birra vincitrice dell’edizione 2012 del Campionato Italiano Birre Artigianali, i cui premi sono stati consegnati sabato 23 marzo nel corso dell’Italia Beer Festival di Milano (per inciso un successone, con oltre 40mila visitatori secondo le prime stime). La dark strong ale del neonato Birrificio Retorto di Podenzano (Piacenza), guidato da Marcello Ceresa, si è aggiudicata il premio principale del concorso, intitolato a Franco Re, il fondatore dell’Università della Birra di Azzate scomparso lo scorso anno; sul podio anche la pils Magut del Birrificio Lambrate di Milano e la dark ale Due di Picche del birrificio Menaresta di Carate Brianza.
Tra le 58 birre finaliste (su 1.100 birre giudicate) festeggiano anche la Col de Serf dei Fratelli Trami, miglior weizen; la Rodersch del Bi-Du, miglior kolsch; la Porpora del Lambrate, miglior bock; la A’Freewheelin IPA del Foglie d’Erba, miglior IPA; la Winterlude del Birrificio Del Ducato, miglior triple. Doppi premi per i birrifici varesini: L’Orso Verde di Busto Arsizio vince con la Back Door (miglior pale ale) e la Nubia (miglior porter-stout), mentre l’Extraomnes di Marnate si aggiudica i premi per la miglior blonde ale (Blond) e la miglior saison (Zest).

Blacklullaby

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...