Fonduta e mangiata

14 gennaio 2013

Una fonduta per ottocento persone: non è la divisione effettuata da un ristoratore particolarmente avaro ma, al contrario, il tentativo di battere un record mondiale, portato a termine lo scorso sabato 12 gennaio alla stazione di Zurigo. Nell’occasione sono stati consumati 200 chili di formaggio cucinati in altrettanti caquelon, le tipiche pentole in terracotta necessarie per la preparazione del più popolare tra i piatti svizzeri. Per la verità non esiste nessun precedente primato relativo alla singolare specialità, ma gli organizzatori sperano di riuscire a entrare nel Guinness… Due dettagli non irrilevanti: la partecipazione al pranzo è costata 30 franchi svizzeri a persona, circa 25 euro, e soprattutto lo sponsor dell’evento, una nota marca di infusi, ha imposto il blasfemo abbinamento con il tè al posto del tradizionale vino. Gli svizzeri, pacifisti come sempre, si sono adeguati senza eccessive proteste.

Foto: Keystone

125907282

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...