L’assedio di Genova

12 giugno 2012

Siamo in attesa di formulare in modo compiuto le nostre impressioni sulla nuova edizione di Terroir Vino, tenutasi ieri a Genova: come al solito, non ci siamo ancora completamente ripresi. La nostra è stata una toccata e fuga, più che sufficiente però per assaporare decine di straordinari vini e darci allo shopping sfrenato, non senza essere passati dalle “forche caudine” dell’immancabile Cascina I Carpini che, come al solito, ci ha regalato primizie enologiche e bombe alcoliche… Un paio di considerazioni flash: grandissimo successo di pubblico (anche negli orari dedicati ai soli operatori), particolarmente apprezzati gli stand dei produttori stranieri da Georgia, Francia, Ungheria e Slovenia. E degno di attenzione il progetto Opol, guidato dall’azienda agricola Togni-Rebaioli, per salvare le vigne della Valle Camonica: ne riparleremo.

Aspettando il reportage completo, vi segnaliamo una meritevole iniziativa che nulla ha a che fare con il vino: fino a settembre, ogni mercoledì i locali recensiti dalla guida Osterie d’Italia di Slow Food devolveranno un euro per ogni coperto realizzato alle popolazioni colpite dai recenti terremoti. Una ragione in più per concedersi un pranzo o una cena di qualità, anche in settimana…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...