Thanks for all the fish

7 giugno 2012

La pesca: una delle risorse fondamentali dei paesi che si affacciano sul Mediterraneo, ma anche un’attività in crisi, sia dal punto di vista economico, sia per le sue ricadute sull’ambiente. Se ne parla da venerdì 8 a domenica 10 giugno nell’ambito di Slow Sea Land, evento organizzato da Slow Food e dalla Regione Sicilia nella splendida casbah di Mazara del Vallo, in provincia di Trapani. Nell’occasione si svolgeranno a Mazara, tra l’altro, il Forum della Pesca per il Mediterraneo, con rappresentanti di Egitto, Libia, Malta, Tunisia e Turchia, e il Consiglio internazionale di Slow Food, l’ultimo prima del Salone del Gusto di ottobre. Ma Slow Sea Land è anche un appuntamento per i semplici visitatori che amano il buon gusto: tutte le sere dalle 17 e fino a mezzanotte (la domenica fino alle 22) è aperto il Mercato con una trentina di espositori che porteranno a Mazara pesci, crostacei e molluschi, ma non solo. In evidenza l’area dedicata ai Presìdi Slow Food (dal cappero di Salina alla manna delle Madonie), le Cucine di Strada e 6 appuntamenti con i Laboratori del Gusto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...