Non è Francesca

28 novembre 2011

Se non vi siete ancora seduti fatelo subito, perché la notizia è di quelle che potrebbero mettere a rischio il vostro equilibrio. Il soggetto è Massimo Bottura, il cuoco più “in” del paese, la star incontrastata dei fornelli, la new entry nel club delle tre stelle Michelin e addirittura il più grande chef al mondo secondo i maestri parigini: ebbene, sabato 26 novembre il fondatore dell’Osteria Francescana ha aperto a Modena, in via Vignolese, il nuovo bistrot “Franceschetta 58“, inaugurato in grande stile tra signore impellicciate e enfants prodige della gastronomia. La formula è sconvolgente: ogni piatto del menu, dall’antipasto al dolce, costa 7 euro, per dare la possibilità a tutti i clienti di assaggiare più specialità. Non sarà una scelta inedita, come sottolinea lo stesso Bottura che si richiama allo Chateaubriand di Parigi, ma per il piccolo mondo della ristorazione italiana è senza dubbio una rivoluzione: il problema, come al solito, è valutarne la portata. Geniale atto di rottura o “ruffianata” commerciale, strategia di comunicazione o brillante operazione anti-crisi? O, per riassumere, quanta strada c’è tra Bottura e Marchesi?

(foto dal sito www.daringtodo.com)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...