Amaro calice

23 ottobre 2011

“Quando non sai cos’è, allora è jazz” scriveva Alessandro Baricco; oppure, aggiungiamo noi, è un vino eccezionale. Qualche decennio fa ben pochi al di fuori della Valpolicella sapevano cosa fosse l’Amarone, che oggi è uno dei vini più conosciuti e ricercati al mondo e può persino permettersi di fare da “testimonial” per una rassegna di grande qualità come Amarone in Jazz, organizzata a Verona e a Marostica dal Consorzio per la Tutela dei Vini Valpolicella. Il programma della manifestazione prevede, da lunedì 24 ottobre a martedì 1° novembre, dieci concerti dei più importanti interpreti del genere, abbinati a degustazioni di vino (incluse nel prezzo) e di piatti tipici come bigoli e stracotto. In apertura, il 24 ottobre alle 22, uno dei concerti più interessanti proprio a Marostica: sul palco Paolo Fresu e Uri Caine. Uno spettacolo da gustare fino in fondo… come un buon bicchiere di Amarone.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...