Forza Sugher!

2 maggio 2011

Ebbene sì: il sughero resiste ancora. Il dilagare dei tappi sintetici (peraltro non tutti pessimi: ne abbiamo parlato qui) non ha portato, fino a questo momento, all’estinzione dei tradizionali turaccioli, anche se il pericolo esiste: negli Stati Uniti, dove si fanno sempre le cose in grande, è in piena attività la campagna 100% Cork, per la promozione e la sensibilizzazione sul sughero. I risultati, secondo i promotori dell’iniziativa, sono più che discreti: dal novembre 2010 al febbraio 2011, i principali 100 marchi del vino made in USA hanno venduto 8,7 milioni di casse di bottiglie con tappi di sughero, facendo registrare un incremento del 13,8% in confronto allo stesso periodo del 2010, e questo a dispetto del prezzo superiore (in media 1,32 dollari in più a bottiglia) rispetto a quelle con chiusure a vite o in silicone. Vero è che il mercato americano partiva da una situazione decisamente più drammatica di quello italiano, ma il segnale è comunque positivo: il sughero non soltanto non perde terreno, ma riconquista nuove fette di mercato, e nel futuro i nostri vini potranno sapere ancora di tappo…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...