Perché il cioccolato è cioccolato

16 febbraio 2011

Si canta, si annusa il profumo dei fiori e si fa satira bipartisan (?) a San Remo, dove ieri è cominciato, all’insaputa di pochi, l’ennesimo Festival della canzone italiana. Da quest’anno, però, a soubrette, “campioni” e stelle straniere si affianca un altro gradito ospite: il cioccolato. Merito di Ciock’n’Roll Sanremo, l’evento organizzato da Eurochocolate che già dal 12 febbraio, e fino a domenica 20, addolcisce le notti della città dei fiori: assaggi e degustazioni, ma anche una cornice di cioccolato di ben 400 kg (per le foto ricordo) e un gigantesco foglietto dei Baci Perugina, lungo ben 200 metri. L’idea più geniale è però quella dei 45 giri di puro cioccolato fondente, forgiati dal tedesco Peter Lardong e suonati da un “Disk Chockey” specializzato: tre i brani prescelti, accanto all’inno ufficiale “Felici e fondenti” ci sono “Fatti mandare dalla mamma” e “Fratelli d’Italia”. E per chi proprio non sopporta Sanremo? Abbiamo pensato anche a voi: sabato 19 febbraio al ristorante Crotto del Cech di Dervio (Lecco) c’è la cena-conferenza “Cucina dell’alpeggio, cucina di casa“. Si parla della tradizione gastronomica della Valsassina e si degustano minestre e formaggi: quota di partecipazione 38 euro. Per ulteriori notizie info@atelierdelgusto.it.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...