Djobi Djoeubia

27 gennaio 2011

Saltiamo gli inutili preamboli ed entriamo subito nel vivo della questione: oggi è l’ultimo giovedì del mese di gennaio e a Busto Arsizio, come in altre località della Lombardia, si festeggia la Gioeubia, cioè si brucia in piazza un pupazzo di stracci (molti pupazzi, per meglio dire) per allontanare simbolicamente l’inverno e i suoi mali. Come per ogni festa di paese che si rispetti, c’è anche un risvolto gastronomico: tradizionalmente il falò della Gioeubia si accompagna alla degustazione del piatto più tipico del luogo, ovvero la polenta e brusciti. La distribuzione gratuita avverrà in piazza San Giovanni a partire dalle 19.30, ma come i bustocchi ben sanno è bene mettersi in coda molto prima… insieme alla polenta anche vino rosso e chiacchiere offerte dal vicino panificio Colombo. Interessante anche l’iniziativa dei commercianti locali, che hanno fissato uno sconto di 20% euro su prodotti alimentari locali come la luganiga e gli stessi brusciti. Il ristorante “L’Officina del Gusto” di Samarate propone invece un menu degustazione in occasione della Gioeubia, solo su prenotazione, al prezzo di 25 euro: niente brusciti, ma polenta, salumi e risotto con luganiga.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...