Un menu che non potrete rifiutare

29 luglio 2010

Una recente retata della Dda di Milano, con oltre 300 arresti, ha richiamato l’attenzione dei più distratti (solo loro, infatti, potevano fingere di non sapere) sul fenomeno dell’infiltrazione della criminalità organizzata al Nord: nel caso specifico si parlava della ‘ndrangheta, la cui “esportazione” è forse più recente, ma il ruolo di mafia e camorra è ancor più consolidato. L’inchiesta ha dimostrato, tra l’altro, che molti ristoranti, bar e locali in provincia di Varese e Milano erano nelle mani dei boss. Anche qui c’è poco da stupirsi: quale copertura migliore di un ristorante per mascherare l’attività criminosa e, al tempo stesso, reinvestirne i proventi? Secondo un’interessante inchiesta pubblicata su “La Repubblica” sono almeno 5000 i locali più o meno direttamente collegati alle organizzazioni criminali: uno su cinque nelle città più popolose. Un tipo di esportazione che, purtroppo, non accenna affatto a diminuire.

Annunci

One Response to “Un menu che non potrete rifiutare”

  1. Adam Trema Says:

    LA MAFIA è SOLO UN ATTEGGIAMENTO MENTALE.
    DOVE VENGA IMPORTATA NON HA IMPORTANZA.
    ESTIRPARLA è IMPOSSIBILE IN OGNI MODO,
    A MENO DI UN CAMBIAMENTO CULTURALE.

    GURADATI INTORNO, VERAMENTE, è IMPOSSIBILE, LE PERSONE BUTTANO ANCORA L IMMONDIZZIA PER STRADA.

    SLEEPLIKE.WORDPRESS.COM
    (LA CRUDEA REALTà)
    SALUTI,
    (Adam)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...