In totale molto pizzocchero

23 luglio 2010

L’afosa estate lombarda, con picchi di 40 gradi all’ombra: proprio il clima ideale per gustare un bel piatto di pizzoccheri fumanti con abbondante formaggio. O almeno così sembrano pensarla gli abitanti delle valli, che da sempre proprio in luglio dedicano intere giornate a sagre e feste incentrate su questo prelibato piatto montano. La più celebre è naturalmente la Sagra dei Pizzoccheri di Teglio, alla quale in passato anche le Locuste hanno partecipato con soddisfazione, come provano le nostre foto dell’edizione 2008. Il paese in provincia di Sondrio è, o almeno si è autonominato, patria della specialità valtellinese e la onora sabato 24 e domenica 25 luglio con una manifestazione affollatissima fin dalla mattina: si consiglia di arrivare presto per non restare digiuni. Chi non ce la facesse può fermarsi a Lenno, sul lungolago di Como, dove sempre sabato e domenica sono in programma due serate enogastronomico-danzanti per l’undicesima edizione della locale Sagra dei Pizzoccheri.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...