Polp Fiction

16 luglio 2010

Nobile cefalopode da sempre di casa nei nostri mari e nei nostri piatti, il polpo sta conoscendo in queste ore un repentino incremento di celebrità grazie alle vicende dell’ormai notissimo Paul, un degno rappresentante della specie che ha dimostrato singolari qualità di preveggenza (almeno in campo calcistico). Misteri della natura o semplice trovata pubblicitaria? In attesa di una risposta, occupiamoci dei colleghi di Paul, meno fortunati ma dal nostro punto di vista sicuramente più appetibili: i protagonisti della Sagra del Polpo che sabato 17 e domenica 18 luglio animerà la cittadina portuale di Stintino, all’estremo Nord-Ovest della Sardegna. La manifestazione, giunta alla settima edizione, si svolge nella Piazza dei 45 dalle 18 del sabato e dalle 17 della domenica; previsti stand gastronomici, esibizioni di gruppi folk in costume, vendita di manufatti dell’artigianato locale e spettacoli musicali. Il polpo, preparato dal ristorante “Sa Domo”, la farà ovviamente da padrone, ma non mancheranno i prodotti tipici di altre località dell’isola, come la bottarga di Cabras, la fregola sarda di Sestu o le seadas di Usini.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...