Rimini, Rimini, Rimini

28 aprile 2010

Anche se non avete mai visto un film di Fellini o ascoltato l’omonimo album di De André, vi basterà un giro tra le strette vie del Borgo di San Giuliano per capire che Rimini non è fatta solo di spiagge, turiste tedesche ora tramutatesi in russe e alberghi di quarta categoria. L’antico, e ora quasi spopolato, quartiere di pescatori si è riempito di ristorantini più o meno tipici, tra cui spicca l’Osteria de Borg: una formula riuscitissima che sposa tradizione, ricercatezza e prezzi alla portata di tutti. Non a caso i proprietari hanno aperto altri due locali in città… Per il momento accontentatevi della nostra recensione, decisamente positiva, sul capostipite.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...