Il cinguettìo dei vini

A meno di due settimane dal Vinitaly (8-12 aprile) c’è chi si prepara anche tecnologicamente al grande evento di Verona. L’idea delle TwittingCantine nasce dall’esperienza di un manipolo di produttori di varie regioni d’Italia che si sono “incontrati” virtualmente sul web, grazie soprattutto al social network del momento, Twitter (en passant vi ricordiamo che anche le Locuste hanno un loro spazio per cinguettare). Tutti i produttori che aderiscono all’iniziativa posteranno sul web i loro commenti e le novità dei propri stand con il tag #tweetyourwines, in modo da renderli immediatamente riconoscibili anche al visitatore occasionale. Ma, soprattutto, tutti gli espositori appartenenti al gruppo esporranno al Vinitaly una cromobox personalizzata con il proprio marchio e il logo di Twitter: sarà quindi possibile seguire un vero e proprio “percorso” di degustazione tra le cantine che hanno scelto la comunicazione 2.0.

Annunci

5 pensieri riguardo “Il cinguettìo dei vini”

  1. Ragazzi, ci siamo visti di sfuggita a Lugano… ora trovo questo articolo… che dire… grazie .
    Spero proprio di incontrarVi a Vinitaly.
    Stessa formazione di Lugano ma ospiti da Luca di Bele Casel: PAD 7B M3
    Bele CAsel + Cascina i Carpini + Terre Contese + Schemalibero
    😀

  2. Ciao ragazzi, grazie mille del post e della visibilità che date alla nostra piccola iniziativa.
    Che speriamo sia solo la prima di tante.

    Vi aspettiamo al vinitaly !!
    ciao roberto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...