La luce dell’Est

15 marzo 2010

Slow Food abbatte un’altra frontiera: l’idea dei Mercati della Terra, sviluppata dall’associazione italiana, sbarca anche nell’Est Europa. A Bucarest è stato infatti inaugurato, lo scorso 6 marzo, il primo Earth Market di “oltrecortina” (per così dire): in centinaia si sono presentati all’ARK Bursa Marfurilor, l’antico palazzo della Borsa della città, malgrado il tempo poco clemente. La fiera, che aveva preso vita già nel 2007, diventa così un’attrazione regolare della capitale rumena, entrando in una rete che comprende finora 10 mercati in Italia, Israele e Libano. L’inaugurazione è stata seguita da C6.tv, che ha intervistato il rappresentante locale di Slow Food, Tiberiu Cazacioc, in questo servizio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...