Kebarba!

9 settembre 2009

Torniamo nuovamente sull’annoso argomento kebab. “Ancora??” si chiederanno i nostri piccoli lettori. Ebbene sì: ispirati dall’interessante post pubblicato da Dissapore, abbiamo riscoperto questa notizia che ci era sfuggita.
In sostanza: ogni anno (lo dice la Fipe-Confcommercio) in Italia chiudono circa 50.000 pubblici esercizi tra bar, ristoranti e pizzerie, più o meno il 25% del totale, e altrettanti nuovi ne vengono aperti. Fra questi ultimi, il 40% sono gestiti da immigrati (che però cucinano piatti italiani). Ma anche i ristoranti etnici continuano a crescere, e sono ormai oltre 4000 in tutta Italia: nove anni fa erano soltanto 2511.
Dove vogliamo arrivare? Le considerazioni da fare sarebbero tante, ma la primissima è dedicata alla stupefacente cecità delle nostre amministrazioni locali e ai loro patetici tentativi di arginare il cambiamento, ostacolando l’iniziativa privata e di conseguenza l’economia nazionale nel nome di fantomatici principi di purezza etnica (vedi Lucca) o di pubblica sicurezza (vedi la Lombardia).
Ops, ma questo si chiama razzismo

kebabREX_468x304

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...