Carboni ardenti

7 luglio 2009

I resoconti delle nostre escursioni proseguono con le ultime due tappe milanesi. Come ben si sa il capoluogo lombardo è terreno minato per la ristorazione e lo testimonia anche la surreale esperienza al Kyto, frequentato locale giapponese: leggere per credere. E’ andata meglio invece all’Hostaria Terza Carbonaia, nonostante il conto “importante”. E ora aspettiamo la recensione di un mostro sacro come Cracco
Nel frattempo vi ricordiamo che nella rubrica Sagre di una Volta trovate le recensioni delle manifestazioni visitate in questa stagione e in quelle precedenti.

carbonaia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...